IL BUSINESS PLAN: METTERE IL TUO PROGETTO IMPRENDITORIALE SOTTO ANALISI.

Marzo 10, 2021 0 di Angelo Grieco

Hai avuto una idea che secondo te potrebbe funzionare e darti la possibilita’ di crearti un lavoro? o magari di ampliare un progetto commerciale che gia’ hai? Ti stai chiedendo come fare per capirne la sua riuscita o meno? Ecco in tuo soccorso uno strumento che ti aiutera’ a comprenderlo: Il Business Plan.

Il Business Plan e’ un documento all’ interno del quale sono messe sotto la lente d’ ingrandimento tutte le variabili che parteciperanno alla riuscita o meno della tua idea imprenditoriale, in modo da permetterti di prendere le giuste decisioni. Anche se sara’ impossibile prenderle senza rischi.

Il B.P. ti permette di comprendere se la tua idea ha mercato e in quale di questi si collochera’. Capirai se le persone di quel mercato hanno necessita’ di un prodotto o servizio che vuoi vendere. Avrai sott’ occhio le fonti di finanziamento e i costi che dovrai sostenere, sia del denaro che del personale e altre spese che dovrai sostenere. Dovrai poi confrontare il tutto con la previsione di incassi derivanti dalla vendita dei tuoi prodotti e servizi. Quest’ ultimo un particolare molto importante: si presuppone si voglia attuare un’ attivita’ economica almeno per coprirne i costi.

Questo documento ti aiutera’ poi a pianificare delle strategie di mercato, cioe’ decidere come far conoscere le tua idea, con che prezzo proporla e tutta una serie di decisioni inerenti lo sviluppo del tuo progetto, per poter fare in modo da avere successo.

Molto stimolante vero? Soprattutto perche’ sono idee proprie che potrebbero darti la liberta’ finanziaria e personale, oltre al fatto che creerai lavoro e benessere anche per tutte le altre persone che lavoreranno per te, come anche chi decidera’ di comprare quello che offri.

Stimolante dicevamo, pero’ anche pericoloso. Se va male, sono dolori: anzi sono debiti. E quelli meglio non averli.

Hai qualche idea da sottoporre ad analisi di fattibilita’, scrivimi: angelogriecoposta@gmail.com, ne parleremo insieme e se vorrai, anche qui sul blog.